1. Home
  2. /
  3. Tutte le Notizie
  4. /
  5. A CITTÀ DI CASTELLO...

A CITTÀ DI CASTELLO ARRIVA LA MOSTRA SULLE MADRI COSTITUENTI

CITTÀ DI CASTELLO – Lunedì 8 aprile alle ore 10, nell’aula magna dell’I.I.S. “Patrizi-Baldelli-Cavallotti” (sede Cavallotti), verrà inaugurata la mostra “Le Madri Costituenti”, organizzata da A.N.P.I. Città di Castello, SPI-CGIL Alto Tevere ed associazione Toponomastica femminile, con il patrocinio del Comune di Città di Castello e la collaborazione dell’I.I.S. “Patrizi-Baldelli-Cavallotti” e dell’Istituto Tecnico ”Franchetti- Salviani” di Città di Castello.
L’esposizione, che consiste in una ricca galleria fotografica corredata da esaustive note biografiche, intende ricordare il contributo delle 21 donne che parteciparono alla stesura ed approvazione della Costituzione della Repubblica italiana, provenienti da diverse parti d’Italia, con appartenenze politiche differenti, ,ma animate da una visione democratica e condivisa delle Istituzioni.
Alla cerimonia di inaugurazione interverranno il sindaco Luca Secondi, l’assessore ai servizi educativi Letizia Guerri, la dirigente scolastica dell’I.I.S. “Patrizi-Baldelli-Cavallotti” Marta Boriosi, la dirigente scolastica dell’Istituto Tecnico “Franchetti – Salviani” Valeria Vaccari, la vicepresidente dell’ANPI di Città di Castello Giovanna Mariucci, il segretario dello SPI-CGIL Alto Tevere Maurizio Maurizi, la referente per l’Umbria dell’associazione Toponomastica femminile Paola Spinelli, studenti e studentesse in rappresentanza delle classi che hanno lavorato per poter fare da guide a chi verrà a visitare la mostra: coordinerà l’incontro Liliana Mascolo del Coordinamento donne SPI-CGIL Alto Tevere.
Una mostra che non sarà statica, ma itinerante. La stessa sarà infatti ospitata dall’8 al 18 aprile nella sede dell’Istituto “Cavallotti” in Via Aldo Bologni dove sarà visitabile dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14 e nei pomeriggi di mercoledì e giovedì dalle 15 alle 17, per poi spostarsi all’Istituto Tecnico “Franchetti-Salviani” (sede Franchetti), dove sarà visitabile dal 19 al 30 aprile, dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e nei pomeriggi di martedì e giovedì dalle 15 alle 17.
“La mostra – commentano gli organizzatori – rappresenta una preziosa occasione per un significativo momento di riflessione per studenti e studentesse che si sono impegnati nello studio e nell’approfondimento di questa parte della nostra storia per poter trasmetterla a chi vorrà visitarla”.

https://www.facebook.com/photo/?fbid=918273273635918&set=a.742002514596329&locale=it_IT

A CITTÀ DI CASTELLO ARRIVA LA MOSTRA SULLE MADRI COSTITUENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *