1. Home
  2. /
  3. Tutte le Notizie
  4. /
  5. “Accelerare le risposte ai...

“Accelerare le risposte ai problemi di chi è coinvolto nella sclerosi multipla”: La ripartenza di Aism Terni dopo l’emergenza covid

TERNI – “Come associazione dobbiamo accelerare le risposte ai problemi delle persone coinvolte nella sclerosi multipla, garantendo una migliore qualità di vita e il minor rischio di isolamento sociale. Grazie alla capacità di ascolto nasce un confronto permanente e per Aism è importante portarlo avanti non solo con le persone con sclerosi multipla, ma con tutte le istituzioni coinvolte”.

Dopo l’emergenza covid la referente della sezione Aism di Terni, Annita Rondoni, parla della ripartenza delle attività, che comunque non si sono mai interrotte.

L’associazione ha garantito un supporto diretto a tutte le persone coinvolte nella sclerosi multipla del territorio attraverso il supporto psicologico in presenza e a distanza, il ritiro e consegna gratuita dei farmaci a domicilio con il prezioso contributo di “Angeli in moto” e l’orientamento su tutti i nodi della rete dei servizi territoriali.

Da maggio, grazie alla psicologa, Valentina Schiarelli, saranno aperti percorsi di supporto psicologico di gruppo a cui sarà possibile partecipare dando la propria adesione.

Andrà in continuità anche il servizio del ritiro e consegna gratuita dei farmaci.

“La nostra sede di via Papa Benedetto III è sempre raggiungibile – dice Annita Rondoni. Sul territorio è stata avviata una relazione continuativa con tutte le persone coinvolte nella sclerosi multipla, per capire meglio quali sono le loro preoccupazioni, quale effetto la pandemia ha avuto e sta avendo sulla loro vita e sulla gestione della malattia e per capire carenze e necessità”.

Per informazioni: Annita Rondoni 366 6558867  aismterni@aism.it.

“Accelerare le risposte ai problemi di chi è coinvolto nella sclerosi multipla”: La ripartenza di Aism Terni dopo l’emergenza covid

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.