1. Home
  2. /
  3. Tutte le Notizie
  4. /
  5. AMICI DEL FUMETTO, GIULIO...

AMICI DEL FUMETTO, GIULIO PASQUI NUOVO PRESIDENTE – L’ASSOCIAZIONE SI TRASFORMERÀ IN FONDAZIONE

CITTÀ DI CASTELLO – L’Associazione Amici del Fumetto annuncia importanti cambiamenti nel suo direttivo, segnando una nuova fase nella sua storia.

Dopo un prezioso mandato come presidente di ben 20 anni, il dott. Gianfranco Bellini ha passato il testimone e il nuovo presidente è Giulio Pasqui.

Un ventennio di onorata presidenza in cui il dott. Bellini ha saputo rendere grande un’idea nata da un gruppo di amici appassionati di fumetto. E proprio da qui nasce il nome dell’associazione “Amici del fumetto”, a sottolineare come alla base di tutto ci sia il profondo legame che unisce i componenti di questa realtà che ha l’unico scopo di puntare i riflettori sull’arte fumettistica, che proprio negli ultimi anni sta avendo un rinnovato successo non solo tra gli amanti del settore, ma che si sta ampliando ad un pubblico in continua crescita. Il legame con lo storico giornalista Vincenzo Mollica, divenuto nel 2022 cittadino onorario di Città di Castello, ha accresciuto il successo di una manifestazione che ha avuto negli anni apprezzamenti e riconoscimenti nazionali ed internazionali.

Dalla prima edizione nel 2003 in cui protagonista fu Tex si è arrivati all’ultima del 2023 in cui l’associazione ha osato mettendo in mostra ed esaltando la storia e l’inventiva non di un disegnatore, ma di un grande sceneggiatore quale Giancarlo Berardi.

Venti anni di mostra ininterrotta: nemmeno il Covid che ha rotto o spezzato la tradizione di molte manifestazioni ha saputo incrinare “Tiferno Comics”, con la manifestazione che si è svolta comunque, con mascherine e guanti.

Venti anni da raccontare, un’esperienza ed una conoscenza che saranno il motore di una manifestazione che proseguirà dal 2024 con la guida del nuovo presidente Giulio Pasqui, che porterà nuova linfa alla gestione ed organizzazione di “Tiferno Comics”.

Il consiglio direttivo è composto da Giulio Pasqui (presidente), Carlo Giombini (vicepresidente) dai membri di diritto Gianfranco Bellini, Daniele Baldelli e Fabrizio “Fez” Duca (soci fondatori), da Carlo Camillini ed Ambra Argenti.

 

“Ringrazio – ha dichiarato il dott. Gianfranco Bellini – tutti coloro che ci hanno sostenuto in questi anni e mi auguro che la mostra continui con il successo che ha avuto finora. Adesso è il momento dei giovani ai quali lasciamo un grande patrimonio che hanno il dovere di tramandare e valorizzare: contiamo su di loro e sull’innovazione che porteranno a questa realtà”.

“Sono felice di questo incarico – ha affermato il neopresidente Giulio Pasqui – e ringrazio in primis Gianfranco Bellini che anni fa mi ha coinvolto in questo progetto in continua evoluzione, che porteremo avanti con la stessa grande passione che da sempre ha animato lo spirito di tutti i componenti dell’associazione e di chi ha collaborato con noi”.

“Ripensando a come si è evoluta questa manifestazione – ha sottolineato Fabrizio Duca – vengono ancora i brividi nel ripercorrere i risultati raggiunti e ricordare quanti personaggi hanno gravitato nel corso di questi anni attorno alle mostre da noi organizzate e siamo fermi nel dire che ci apriamo felicemente al nuovo sapendo che i nuovi componenti avranno cura e rispetto di tutta la storia della nostra associazione e di ciò che ha saputo creare nel tempo.”

L’Amministrazione comunale, dal canto suo, ha garantito un supporto fattivo per la prosecuzione di una manifestazione che ha portato negli anni ancora più lustro alla città ed ha indubbiamente contribuito a far ulteriormente conoscere un territorio ricco di cultura.

 

AMICI DEL FUMETTO, A BREVE IL PASSAGGIO A FONDAZIONE

In occasione della conferenza stampa nel corso della quale sono stati presentati il nuovo presidente ed il rinnovato consiglio direttivo, l’associazione ha comunicato di avere commissionato al grafico Fabrizio Manis (creatore di manifesti, pubblicità e dei cataloghi più belli che hanno arricchito il patrimonio visivo dell’associazione) la creazione di una nuova tessera da socio. La tessera n. 1 (il documento verrà presentato anche in un’assemblea pubblica con tesseramento aperto) verrà riservata al dott. Gianfranco Bellini come riconoscimento per la sua dedizione straordinaria all’associazione che ha creato un evento diventato simbolo dell’arte fumettistica in tutta Italia.

La nuova tessera simboleggia il nuovo corso dell’associazione e soprattutto l’apertura a chiunque voglia entrare a far parte di questa realtà.

L’associazione Amici del Fumetto, pilastro culturale di Città di Castello, si appresta a compiere un passo significativo nella sua evoluzione, in quanto presto diventerà Fondazione.

Questo passaggio rappresenta un capitolo fondamentale nella storia del sodalizio, segnando un impegno ancora più profondo nella promozione dell’arte del fumetto e della valorizzazione della cultura visiva nella comunità altotiberina e non.

La decisione di diventare Fondazione è il risultato di anni di dedizione ed impegno degli Amici del Fumetto, che hanno lavorato instancabilmente per arricchire il tessuto culturale della città. Questo passaggio non solo sottolinea il costante impegno per l’arte e la cultura, ma apre nuove opportunità per espandere il raggio d’azione ed amplificare l’impatto positivo sulla comunità.

La futura Fondazione Amici del Fumetto continuerà a promuovere l’arte, a sostenere artisti emergenti ed a creare connessioni culturali significative: “Siamo entusiasti di questo nuovo capitolo – è stato detto – e confidiamo nel continuo sostegno e interesse della nostra comunità”.

Con quest’evoluzione. l’associazione Amici del Fumetto guarda al futuro con entusiasmo, preparandosi per nuove iniziative ed incontri con i suoi soci.

“Fondamentali – è stato rimarcato – saranno la collaborazione e il contributo del Comune di Città di Castello che dà un sostegno importante ad manifestazione che peraltro, basandosi sulla sola fatica di volontari, necessita di appoggi morali ed economici per proseguire nel tempo in maniera innovativa e competitiva, permettendo di organizzare allestimenti ed eventi che possano attrarre un vasto pubblico, fornendo in tal modo anche linfa vitale al commercio ed al turismo del territorio”.

 

AMICI DEL FUMETTO, GIULIO PASQUI NUOVO PRESIDENTE – L’ASSOCIAZIONE SI TRASFORMERÀ IN FONDAZIONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *