1. Home
  2. /
  3. Tutte le Notizie
  4. /
  5. ANPI DI CITTÀ DI...

ANPI DI CITTÀ DI CASTELLO IN LUTTO PER LA SCOMPARSA DEL SUO PRESIDENTE ONORARIO PIERO SIGNORELLI

CITTÀ DI CASTELLO – “Con profondo dolore – annuncia in una nota Andrea Chiapponi a nome del sodalizio – l’ANPI di Città di Castello comunica che lunedì 27 giugno si è spento il suo presidente onorario Piero Signorelli: testimone continuo dell’antifascismo, era rimasto l’ultimo partigiano altotiberino. Invitiamo tutti a raccoglierne l’eredità morale: ancora non sono compiutamente realizzate le aspettative che unirono combattenti, resistenti e deportati civili ed in uniforme, che nel carcere fascista di Ventotene concepirono l’idea di Europa e con la lotta portarono alla Costituzione Repubblicana”.

Le esequie avranno luogo martedì 27 giugno alle ore 16 a Marcignano.

 

“Mi stringo al dolore dei familiari per la morte di Piero Signorelli, che per tutta la sua vita ha raccontato con orgoglio i valori della resistenza e non ha mai smesso di diffondere la propria testimonianza, salvaguardando la memoria e la nostra storia”: è quanto dichiarato dal sindaco di Monte Santa Maria Tiberina, Letizia Michelini, appena appresa la notizia della scomparsa di Piero Signorelli.

Al cordoglio del sindaco Michelini si unisce a nome della comunità tifernate anche il sindaco Luca Secondi, che manifesta vicinanza alla famiglia ed alla Sezione ANPI tifernate.

ANPI DI CITTÀ DI CASTELLO IN LUTTO PER LA SCOMPARSA DEL SUO PRESIDENTE ONORARIO PIERO SIGNORELLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.