1. Home
  2. /
  3. Tutte le Notizie
  4. /
  5. CONVEGNO “CIBO ARTIFICIALE: OPPORTUNITÀ...

CONVEGNO “CIBO ARTIFICIALE: OPPORTUNITÀ O MINACCIA? L’ITALIA E IL SUO PATRIMONIO ENOGASTRONOMICO TRA SOSTENIBILITÀ E TRADIZIONI”

CITTÀ DI CASTELLO – Sabato 16 marzo, nella sala consiliare del Comune di Città di Castello, si è svolto il convegno “Cibo artificiale: opportunità o minaccia? L’Italia e il suo patrimonio enogastronomico tra sostenibilità e tradizioni”.

“Il cibo è vita!”: con quest’incipit è stato dato inizio al settimo convegno organizzato dalla sezione tifernate dell’AMMI “Donne per la Salute”, patrocinato dal Comune di Città di Castello, rappresentato dell’assessore alle politiche sociali Benedetta Calagreti.

Un appuntamento ormai ricorrente, un bel momento per approfondire e condividere tematiche sempre molto attuali.

Un argomento, quello trattato in quest’occasione, molto discusso e controverso che coinvolge più aspetti ed è per questo che l’AMMI, per dare una corretta ed opportuna informazione, ha chiamato a relazionare esperti del settore: il medico prof. Pierluigi Rossi dell’Università degli Studi di Siena e Arezzo, l’ing. prof. Federico Rossi dell’Università degli Studi di Perugia, la dott.ssa Alessia Di Giuseppe del Ciriaf (Centro interuniversitario di ricerca sull’inquinamento e sull’ambiente), il medico veterinario prof. David Ranucci dell’Università degli Studi di Perugia e il dott. Graziano Conti, che ha fatto da moderatore.

I relatori con i loro interventi hanno fatto il punto sugli “alimenti artificiali” rispetto ai tradizionali in merito ad aspetti nutrizionali, di sostenibilità e di sicurezza di tali alimenti, riscontrando l’interesse dei presenti.

Il convegno si è concluso con i ringraziamenti della presidente Francesca Nardi al consiglio direttivo, alle socie e sostenitrici che danno forza a quest’associazione, ai presenti per la loro partecipazione, agli sponsor Gala Supermercati e Olio Ranieri per aver creduto nell’iniziativa e per averla sostenuta.

La presidente ha concluso dando appuntamento alla platea al prossimo anno “con un nuovo argomento – ha detto – che ci auguriamo possa essere sempre di interesse per la cittadinanza”.

 

L’AMMI (Donne per la Salute) nasce nel 1970 a Mantova da un gruppo di mogli di medici e da allora opera attivamente con molteplici e sempre più qualificate iniziative nel campo sanitario. La Sezione AMMI di Città di Castello, fondata nel 2016, organizza ogni anno convegni nell’ambito della prevenzione e dell’educazione sanitaria come quelli realizzati sui vaccini, sulla spending rewiew, sul testamento biologico, sull’influenza dei social media sui processi cognitivi del cervello e delle relazioni umane, oltre al concorso “Medici davvero” che ogni anno premia i tre migliori laureati in medicina dell’Alta Valle del Tevere.

https://www.facebook.com/profile.php?id=100065075434064

CONVEGNO “CIBO ARTIFICIALE: OPPORTUNITÀ O MINACCIA? L’ITALIA E IL SUO PATRIMONIO ENOGASTRONOMICO TRA SOSTENIBILITÀ E TRADIZIONI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *