1. Home
  2. /
  3. Tutte le Notizie
  4. /
  5. “LE DOMENICHE DEL CIRCOLO”,...

“LE DOMENICHE DEL CIRCOLO”, NASCE L’IDEA DI UN MUSEO DEI PRESEPI DEDICATO A GUALTIERO ANGELINI

CITTÀ DI CASTELLO – Nel pomeriggio del 3 dicembre si è tenuto il terzo appuntamento della manifestazione “Le Domeniche del Circolo”, promossa dal Circolo Tifernate – Accademia degli Illuminati ed a cura di Catia Cecchetti.

Nel corso dell’incontro si è entrati nel vivo dello spirito del Natale con l’inaugurazione di un’esposizione di presepi artistici della collezione “Angelini-Antinori” allestita per l’occasione nelle sale del Circolo, nello storico Palazzo Bufalini: l’iniziativa è stata pensata in memoria di Gualtiero Angelini, fondatore dell’Associazione Amici del Presepe – Sezione di Città di Castello che da anni porta il suo nome.

A portare i saluti è stato il presidente del Circolo avv. Gregorio Anastasi, che ha accolto i soci ed i cittadini tifernati presenti, ha ringraziato Simonetta e Donatella Antinori per aver messo a disposizione i presepi della loro collezione e quella di Gualtiero ed ha salutato gli altri familiari di Angelini presenti all’evento.

L’assessore alle politiche sociali Benedetta Calagreti ha portato un saluto affettuoso alle famiglie Angelini ed Antinori, ricordando quanto le stesse hanno fatto per la città in ambito di arte presepiale. Con Gualtiero Angelini nel 2000 è infatti nata la Mostra internazionale d’arte presepiale giunta quest’anno alla 22^ edizione che è stata inaugurata sabato 2 novembre nella Cripta del Duomo.

Federico e Riccardo Angelini hanno ringraziato per l’opportunità di ricordare la figura del padre che ha trasmesso anche a loro questa passione che consente di perpetrarne l’indelebile memoria.

Catia Cecchetti (curatrice de “Le Domeniche del Circolo”), dopo aver ricordato la figura di Gualtiero, appassionato e tenace divulgatore di quest’arte, tra i fondatori nel 2005 dell’associazione, a lui dedicata nel 2015, ha proposto di la creazione di un museo che possa accogliere la collezione di Gualtiero Angelini come spazio permanente a lui dedicato. Idea, questa, subito condivisa dall’assessore Calagreti e dal presidente Anastasi.

I presepi di Gualtiero Angelini e Donatella Antinori esposti nelle sale del Circolo sono 3: una Natività in porcellana biscuit su reliquiario settecentesco realizzata dal Maestro Antonio Piscopo (Cardito, Napoli), un presepe napoletano su teca del ‘700 in foglia d’oro zecchino opera del Maestro Marco Ferrigno (Napoli) con vestitura di Antonietta Iandolo (Avellino) ed un presepe spagnolo di scuola catalana degli anni ’30-’40, su teca settecentesca.

Altri due presepi sono di Donatella Antinori: una Natività realizzata in cartapesta e un “Gesù Bambino è nato, gli Angeli dal cielo l’han portato…” – “Oratorio degli Angeli” – Natività in Largo Romolo Bartolini a Città di Castello.

Grande maestria e grande cura per i dettagli oltre ad una straordinaria passione per l’arte sacra presepiale contraddistinguono i 5 presepi che concorrono a rendere le sale del Circolo ancora più ricche di storia e immerse nel pieno dello spirito natalizio.  Tutti i presepi esposti sono stati sapientemente illustrati da Chiara Rossi (nuora di Gualtiero e moglie di Riccardo), anch’essa appassionata di arte presepiale.

L’allestimento sarà visitabile fino a domenica 7 gennaio 2024.

L’ultimo appuntamento nel programma 2023 de “Le Domeniche del Circolo” si terrà domenica 17 dicembre alle ore 17,30 e sarà costituto dal concerto “Musiche dal mondo in tempo di Natale” con Gianfranco Contadini al violino e Paolo Fiorucci alla fisarmonica.

Si ricorda che è sempre necessaria la prenotazione (tel. 075/6975824 – 339/7203829 – eventi@circolotifernate.it).

“LE DOMENICHE DEL CIRCOLO”, NASCE L’IDEA DI UN MUSEO DEI PRESEPI DEDICATO A GUALTIERO ANGELINI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *