1. Home
  2. /
  3. Tutte le Notizie
  4. /
  5. NUOVA SEDE PER LA...

NUOVA SEDE PER LA CONFRATERNITA DELL’OLIVO E DELL’OLIO DELL’ALTA VALLE DEL TEVERE

CITTA’ DI CASTELLO – È già operativa da qualche tempo, però Sergio Bartoccioni (presidente ma non solo, qualcosa di più: del tipo di… gran Maestro!) ha fortemente voluto una pubblica cerimonia, con tanto di presenze istituzionali a contorno: ed ha avuto ragione lui, dal momento che l’inaugurazione della nuova sede della “Confraternita dell’olivo e dell’olio dell’Alta Valle del Tevere” si è di fatto risolta in un piacevole happening. Nessuna formalità, clima di estrema familiarità e rilassatezza, con l’assessore Benedetta Calagreti a porgere i propri auguri per conto dell’Amministrazione comunale: “Recupero meritorio – ha detto – di una location suggestiva, posta nel cuore della città, quindi con un valore aggiunto non trascurabile: bravi, ben fatto!”. Stiamo parlando di un civettuolo ambiente in Via Borgo Farinario, quartiere Mattonata, proprio a livello stradale: si apre un antico portone e compare una sorta di piccola meraviglia, con tanto di archi sul soffitto di epoca certamente non recente. Abbellito ulteriormente, il già suggestivo ambiente, con le opere di un artista locale non sufficientemente valorizzato come Mario Bianconi: nome che poco suggerisce, ma se diciamo Tarzanetto allora la faccenda cambia aspetto… Estroso personaggio della vita cittadina, con un pizzico di giustificata (schivo in fondo com’è) emozione, ha salutato il folto numero di astanti ricevendo una sorta di meritata standing ovation. A Massimo Martini, membro ‘”tecnico” dell’associazione, è spettato decantare le qualità dell’olivo altoberino con un intervento molto interessante ed apprezzato: un mondo da scoprire quello dell’”oro verde” di casa nostra, ma non mancheranno occasioni, anche attraverso pubbliche iniziative, per sviscerarlo in tutti i suoi accattivanti aspetti. Prima del brindisi, arricchito da un più che opportuno (vista la circostanza) “pan co l’ ojo” di stampo tipicamente tifernate, la gradita sorpresa del sindaco Luca Secondi che transitava davanti per andarsene a casa: cooptato…d’autorità dal conduttore Renato Borrelli, non si è giustamente sottratto né al saluto, né al brindisi.

NUOVA SEDE PER LA CONFRATERNITA DELL’OLIVO E DELL’OLIO DELL’ALTA VALLE DEL TEVERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *