1. Home
  2. /
  3. Tutte le Notizie
  4. /
  5. “PANBRULATA 2023”, RACCOLTI 1.000...

“PANBRULATA 2023”, RACCOLTI 1.000 EURO DEVOLUTI IN BENEFICENZA

CITTÀ DI CASTELLO – È sempre difficile dare continuità a cose fatte bene ma se lo scopo è benefico, se ad organizzare sono persone serie e capaci di coinvolgerne altre che mettono una mano sul cuore ed una sul portafoglio (quando si riconosce ed appoggia un progetto chiaro) nulla diventa impossibile.

Appuntamento dunque al “Bikeland” di Città di Castello domenica 17 dicembre di primo mattino, iscrizione alla pedalata natalizia denominata “Panbrulata”, ritiro del numero identificativo utile anche per vincere qualche premio e partenza tutti insieme con destinazione Fraccano, presso la Casina gestita dalla MTBStincalliti.

Circa 80 i partecipanti, in rappresentanza di quasi tutte le società ciclistiche del territorio e non solo, ai quali si sono uniti anche altri freebiker.

Temperatura mite, bella giornata (al contrario di quella rigidissima dell’anno precedente), andatura cicloturistica condita da battute, sfottò e tanti sorrisi: il tutto

comunque abbinato ad uno sforzo fisico che ha portato i partecipanti a vivere e godere le bellezze dell’Alta Valle del Tevere, prima percorrendo il bellissimo lungo Tevere sino al “Laghetto dei cigni” per poi arrampicarsi sulla collina in mezzo ad una natura sempre bella e da scoprire.

Nel “durante” di questa bellissima pedalata naturalistica, a Fraccano, i responsabili logistici delle due società organizzatrici unitamente ai volontari, ai rappresentanti del Comitato per la vita “Daniele Chianelli” ed a chi ha condiviso quest’iniziativa si sono doverosamente impegnati a preparare il “ristoro” finale per chi aveva sudato e… anche per gli altri. sui tavoli di fronte al ristorante “La Collina” proprio davanti alla casina (vero punto di riferimento per i ciclisti) si sono così materializzati panettoni, pandoro, cioccolata e l’immancabile vin brulè sapientemente preparato da Nicola, “masterchef” della casata dei Bracco.

Grande festa prima, durante e dopo l’arrivo del gruppone di ciclisti, ristoro, foto ricordo, estrazione dei premi messi a disposizione dai “supporter” economici dell’iniziativa e finale con la consegna degli assegni a favore delle associazioni prescelte dagli organizzatori.

In totale sono stati raccolti 1.000 euro grazie alle iscrizioni alla manifestazione, alle donazioni di alcuni sponsor ed al buon cuore di persone che hanno voluto contribuire ad aiutare il Comitato per la vita “Daniele Chianelli” e “La casa di Sally”, centro per la cura dei disturbi del comportamento alimentare frutto di un progetto della Cooperativa sociale “Il Crocevia Onlus”.

Immancabile la presenza di Sergio Scarselli, referente e coordinatore delle iniziative del Comito “Chianelli” in Alto Tevere: “Grazie a tutti – ha detto – davvero a tutti: come l’anno scorso si è trattato di una bellissima iniziativa. Ringrazio

tutti coloro che anche oggi mi permettono di portare ossigeno sotto forma di denaro ai responsabili del Comitato “Chianelli” del quale faccio parte. Anche quest’anno abbiamo fatto tante cose ed importante è quello che accadrà a febbraio, quando grazie all’aiuto di tanta gente inaugureremo la nuova ala del Residence “Chianelli” a Perugia, struttura che ricordiamo permette ai familiari delle persone ricoverate all’Ospedale “Santa Maria della Misericordia”, principalmente in Ematologia ed in TMO, di poter stare gratuitamente al fianco dei propri cari”.

Graditissima dagli organizzatori la presenza dell’assessore alle politiche sportive del Comune di Città di Castello Riccardo Carletti, che ha atteso per diverso tempo l’arrivo dei ciclisti insieme agli organizzatori ed ai responsabili delle associazioni coinvolte per poterli applaudire, salutare e ringraziare: “È veramente una bella cosa – ha affermato – che si ripete a distanza di un anno grazie a persone che danno una mano in maniera incondizionata a chi ne ha bisogno. Il tutto sfruttando e godendo di un paesaggio e di una natura locale tanto bella come talvolta a qualcuno sconosciuta: quindi grazie ancora di più agli organizzatori”

La bella mattinata si è chiusa con il “rompete le righe” da parte del presidente del “Team Bikeland” Antonello Donati (assente giustificato il presidente dei MTBStincalliti), preceduta dalla consegna nelle mani dei più fortunati di premi utili quanto buoni: per la cronaca i più fortunati sono stati in assoluto il mitico Angelo “Caramella” Terzi e Stefano Giogli.

“Grazie di cuore – ha concluso Donati – a chi ha partecipato e a chi ha organizzato questa conviviale ciclistica tipicamente natalizia, per scopo e finalità. Attenzione: non c’è due senza tre, quindi appuntamento al 2024 e tanti auguri a tutti”.

 

“PANBRULATA 2023”, RACCOLTI 1.000 EURO DEVOLUTI IN BENEFICENZA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *