1. Home
  2. /
  3. Tutte le Notizie
  4. /
  5. “RIUNITI OFF- IL TEATRO...

“RIUNITI OFF- IL TEATRO SENZA IL TEATRO”

La chiusura del Teatro dei Riuniti per lavori non ferma la stagione teatrale dell’Accademia dei Riuniti, che ha una lunghissima tradizione teatrale che risale agli anni ’60 del secolo scorso e dal 1990 ha gestito ininterrottamente il Teatro dei Riuniti di Umbertide. La perdurante chiusura del Teatro dei Riuniti avrebbe privato la cittadinanza di un’importante attività di valorizzazione culturale e sarebbe stata la prima volta, in 34 anni, che Umbertide sarebbe rimasta senza una programmazione teatrale stagionale. Nell’impossibilità di farlo a teatro,  sono stati dunque pensati appuntamenti da portare in altri luoghi della città, luoghi non creati per l’attività teatrale ma non per questo meno adatti o affascinanti. E’ nata così la stagione “Riuniti off, il teatro senza il teatro”. Si parte  venerdì 2 febbraio alle 18.30 al Caffè Giardino, dove l’occasione di presentare la stagione diventerà “Shakes-bar”, un inedito e divertente Amleto in 30 minuti. A seguire, guidati dalle selezioni musicali di Emanuele Bettucci che per l’occasione si trasformerà in Dj Shaft upon Avon, prenderà il via lo “Shakespeare party”. Si continua venerdì 16 febbraio alle 21 al cinema Metropolis con uno spettacolo dedicato al rapimento e all’omicidio di Aldo Moro. “La solitudine del re, i 55 giorni di Aldo Moro nella prigione del popolo” sarà messo in scena dal suo autore, Mauro Monni, grande interprete del teatro civile. Venerdì 1° e sabato 2 marzo alle21,15, nel teatro della scuola “Garibaldi” andrà in scena un progetto a cui l’Accademia tiene molto. Si tratta di una produzione congiunta Accademia dei Riuniti–Donne Insieme “Dalla tua parte”. “Il nome potete metterlo voi”. questo il titolo della messa in scena scritta da Mauro Monni e che vedrà coinvolte alcune ragazze dell’associazione “Donne Insieme”, per la regia di Achille Jr. Roselletti. Lo spettacolo porterà in scena i temi di struggente attualità legati al femminicidio e alla violenza di genere. La rassegna proseguirà sabato 16 e domenica 17 marzo alle 20.30 all’hotel Capponi, dove sarà presentata una particolare versione di “Cena con delitto” di Lorenzo Meacci. una serata divertente dove il pubblico, tra una portata e l’altra, sarà chiamato a risolvere un omicidio gourmet. Sabato 12 e domenica 13 aprile alle 21.15, all’hotel Capponi, andrà in scena una nuova produzione dell’Accademia dei Riuniti. “La tavolata” Franco Bicini, per l’adattamento di Achille Roselletti e la regia di Birgitta Roselletti, è un divertissement che gioca intorno alle relazioni di parentela ed amicizia durante una festa di matrimonio. La stagione si concluderà con un appuntamento davvero speciale per la Umbertide. Mercoledì 24 aprile alle 21,30 ed in replica alle 22,30, in piazza 25 Aprile, l’Accademia dei Riuniti presenterà il suo omaggio in occasione delle commemorazioni per l’80° anniversario del bombardamento di Umbertide. “La piazza non c’era, memorie dal bombardamento” è un racconto corale tratto dal prezioso lavoro di Mariella Migliorati, che mette insieme musica, recitazione e video-arte.
La realizzazione di “Riuniti off, il teatro senza il teatro” è stata possibile grazie al patrocinio del Comune di Umbertide, al supporto di Ottica 2M, Carrefour Umbertide, Pasta Fresca e alla disponibilità della direzione didattica 1à circolo, dell’hotel Capponi, del cinema Metropolis e del Caffè Giardino. Hanno dimostrato che il teatro non manca solo a chi lo fa.
Per info e prenotazioni: tel. 37073515135.

https://www.facebook.com/photo/?fbid=7473829135974845&set=a.1225436437480844&locale=it_IT

 

 

 

“RIUNITI OFF- IL TEATRO SENZA IL TEATRO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *