1. Home
  2. /
  3. Tutte le Notizie
  4. /
  5. SPETTACOLO, DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ...

SPETTACOLO, DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ CON LA RIEDIZIONE DEI GIOCHI SENZA FRONTIERE A CITTÀ DI CASTELLO

CITTÀ DI CASTELLO – Una sana competizione che ha visto impegnati oltre 130 atleti, alla quale ha assistito dalle tribune un pubblico entusiasta: autentico spettacolo nella riedizione di “Giochi senza frontiere”, manifestazione che Fabrizio Fontanelli ha ideato ed organizzato insieme alla Società rionale Madonna del Latte guidata da Andrea Massetti e ad Angelica Mariotti dell’Asd Centro Judo Ginnastica Tifernate con il patrocinio del Comune.

Dopo 40 anni, l’iniziativa ha riproposto la sfida tra i rioni allargata alle frazioni di Città di Castello.

Trasferito dalla pista di atletica “Angiolo Monti” al PalaJoan a causa delle incertezze meteorologiche, l’evento ha fatto centro regalando una giornata di divertimento che ha unito una città intera nel segno della tradizione e della solidarietà. Il ricavato sarà infatti interamente devoluto al Gruppo “Stefano Bianconi” dell’AIPD (Associazione Italiana Persone Down) – Sezione di Perugia, che in compagnia della referente Tiziana Pescari è stato protagonista con i suoi componenti dei tanti momenti vissuti domenica scorsa al palazzetto dello sport di Via Engels.

Ad aggiudicarsi la vittoria finale, tra giochi popolari come il “barellino” e la “corsa al sacco”, è stata la Pro Loco di Astucci-Celle-Cagnano, che ha superato nell’ordine la Società rionale Prato e la Pro Loco di Lerchi, sul podio davanti a tutte le altre partecipanti, vale a dire le Società rionali Riosecco, Salaiolo-La Tina, San Giacomo, San Pio X e Mattonata, le Pro Loco di Casella-Garavelle e Piosina e il Comitato Pro San Secondo.

Per la squadra della Pro Loco di Astucci-Celle-Cagnano si spalancheranno ora le porte di “Italia Gioca”, l’edizione nazionale di “Giochi senza frontiere”.

“Gli organizzatori e tutti i partecipanti – sottolinea l’assessore allo sport Riccardo Carletti, che ha portato il saluto dell’amministrazione comunale insieme al sindaco Luca Secondi e all’assessore ai servizi sociali Benedetta Calagreti – meritano un grande ringraziamento per averci fatto divertire, ma soprattutto per averci regalato una giornata che ha mostrato il grande senso di comunità dei tifernati, sempre pronti a riunirsi e fare la propria parte quando si tratta di rievocare le tradizioni, fare sport e condividere momenti all’insegna di una identità collettiva che per fortuna conserva ancora tratti forti e saldi nella nostra città. Siamo certi che una festa del genere non potrà che ripetersi e saremo sicuramente al fianco degli organizzatori per offrire il prossimo anno una cornice ancora più importante a questa bella manifestazione”.

 

 

SPETTACOLO, DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ CON LA RIEDIZIONE DEI GIOCHI SENZA FRONTIERE A CITTÀ DI CASTELLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.