1. Home
  2. /
  3. Tutte le Notizie
  4. /
  5. SUCCESSO PER IL 17°...

SUCCESSO PER IL 17° PREMIO LETTERARIO “CITTÀ DI CASTELLO” 

CITTÀ DI CASTELLO – Con gli ultimi eventi svoltisi al Circolo Tifernate – Accademia degli Illuminati si è conclusa la 17^ edizione del Premio Letterario “Città di Castello”, concorso organizzato dall’associazione culturale “Tracciati virtuali” che ha visto la partecipazione di oltre 450 scrittori provenienti da ogni regione d’Italia ed anche dall’estero.

Nel corso della cerimonia finale di premiazione svoltasi al Teatro degli illuminati la prestigiosa giuria presieduta da Alessandro Quasimodo ha ufficializzato le graduatorie delle varie sezioni.

Questi i verdetti:

Sezione Poesia:

1° classificato lo scrittore Bruno Contini (Lecce) con il romanzo La mia alba;

2° classificato Roberto Di Martino (Brescia) con il romanzo La strage di Piazzale delle Pannocchie;

3° classificato Stefano Lenzi (Livorno) con il romanzo Il sognatore.

 

Sezione Saggistica:

1° classificato Massimo Desideri (Roma) con il saggio Il grado zero dell’uomo;

2° classificato Lorenzo Burlini (Saronno) con il saggio La filosofia morale di Jaques Maritain

3° classificato Salvatore Di Conciclio (Salerno) con il saggio La solitudine del genio incompreso.

 

Sezione Poesia:

1^ classificata Patrizia Mencarani con la raccolta Tua madre nutriva l’usignolo;

2° classificato Andrea Ottolia (Cuneo) con la raccolta Pianto per Magda;

3^ classificata Chiara Loria Barone (Genova) con la raccolta Mestica di parole.

 

I Premi Speciali della giuria sono stati assegnati alla criminologa e giurista Maria Dell’Anno per l’impegno nella battaglia contro la violenza di genere ed a Sergio Zerunian per il romanzo Hayrig che tratta la vicenda tragica del genocidio del popolo armeno.

 

La cerimonia si è conclusa con la Sezione Giovani, nella quale si è imposta Sofia Emy Peluso (Lecce) con “Riprendiamoci il futuro”.

 

La prestigiosa giuria, presieduta da Alessandro Quasimodo, era composta anche da Osvaldo Bevilacqua, Marino Bartoletti, Benedetta Rinaldi, Alessandro Masi, Mauro Macale, Luciano Monti, Claudio Pacifico e Clementina Speranza.

Hanno partecipato alla cerimonia il sindaco Luca Secondi, l’assessore alla cultura Michela Botteghi, il sen. Walter Verini, l’on. Catia Polidori, il vicepresidente dell’assemblea regionale Michele Bettarell, il segretario generale dell’Ambasciata della Repubblica d’Armenia Marieta Stepanyan, il presidente dell’associazione culturale “Tracciati Virtuali” Antonio Vella, il vicepresidente Andrea Vella e l’editor Alice Forasiepi in rappresentanza della casa editrice LuoghInteriori, main sponsor della manifestazione.

 

“L’associazione Tracciati Virtuali – ha dichiarato Antonio Vella – è già al lavoro in quanto l’edizione 2024 sarà ancora più interessante e vedrà anche il concretizzarsi di un importante progetto come la creazione di una nuova sezione speciale dal titolo “Destinazione altrove” riservata a tutti gli Istituti penitenziari italiani”.

 

Nella foto:

Bruno Contini, vincitore della sezione Narrativa, premiato dalla giornalista Benedetta Rinaldi

SUCCESSO PER IL 17° PREMIO LETTERARIO “CITTÀ DI CASTELLO” 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *