1. Home
  2. /
  3. Tutte le Notizie
  4. /
  5. “VIE DI PACE –...

“VIE DI PACE – PENSIERI, MUSICA, TESTIMONIANZE, PREGHIERA A CITTÀ DI CASTELLO”

CITTÀ DI CASTELLO – La pace, tanto auspicata e necessaria in questi tempi, è il tema al centro dell’iniziativa “Vie di pace – Pensieri, musica, testimonianze, preghiera a Città di Castello”, organizzata e promossa da Caritas Diocesana e Diocesi di Città di Castello, associazione “Ospedale da campo”, Corale “Marietta Alboni” e Scuola diocesana di teologia “Cesare Pagani”.

Il ciclo di incontri, che prevede 4 appuntamenti (il primo si terrà lunedì 8 aprile alle ore 17 nella sala “Rossi Monti” della Biblioteca “Carducci”) si propone di sensibilizzare la comunità su temi legati alla pace, promuovendo momenti di riflessione, dialogo ed ascolto. L’iniziativa nasce con l’obiettivo di creare spazi di confronto e condivisione, per promuovere la cultura della pace.

Durante la conferenza stampa di presentazione tenutasi nella sala “Santo Stefano” del palazzo vescovile, il direttore della Caritas tifernate Gaetano Zucchini ha illustrato la manifestazione, che “vuole contribuire – ha detto – a manifestare per la pace, abolendo la cultura della guerra che si sta diffondendo nel pianeta, contrastando una “guerra mondiale a pezzi” come l’ha definita Papa Francesco”. “Un invito – ha rimarcato Zucchini – a non rassegnarsi ad una sorta di impotenza. Molti ritengono che sia inutile alzare la voce nei confronti di questa deriva, sentendosi impotenti e cedendo all’indifferenza. Dobbiamo alzare la voce, una voce fatta di riflessione e preghiera”.

Franco Ciliberti dell’associazione “Ospedale da campo” ha posto l’accento sulla lunga tradizione pacifista di Città di Castello, che ha definito “un importante centro di aggregazione per movimenti pacifisti e per la diffusione di valori di non violenza” ed evidenziando che “questa lunga tradizione pacifista continua ancor oggi ad essere presente nella città con numerosi gruppi ed associazioni che si battono per la pace e la solidarietà tra i popoli”.

Programma:

Primo appuntamento:

Lunedì 8 aprile ore 17 – Sala “Rossi Monti” – Biblioteca “Carducci”

“Guerra alle guerre”, con Don Bruno Bignami (Direttore Ufficio nazionale per i problemi sociali ed il lavoro della CEI) e Graziano Del Rio (Senatore).

La Corale “Marietta Alboni” sarà protagonista del secondo incontro programmato per domenica 21 aprile alle ore 17 nel Santuario della Madonna delle Grazie. Il maestro Marcello Marini l’ha presentato così: “La Corale si esibirà in un’interpretazione del concerto di Karl Jenkins “The Armed Man – A Mass for Peace”, già eseguito con successo a Berlino nel 2009. Un capolavoro musicale, un messaggio di pace ed armonia attraverso la musica”.

Il terzo appuntamento (venerdì 20 settembre alle ore 17 nella Biblioteca “Carducci” – sarà un momento dedicato all’ascolto di testimonianze di pace di chi combatte la cultura della guerra e chi ne subisce sulla propria pelle le nefaste conseguenze.

Il calendario di eventi si chiuderà venerdì 4 ottobre (festa di San Francesco), con una Marcia della Pace aperta a tutta la città che partirà alle ore 19 dalla Chiesa di San Francesco.

Il vescovo Mons. Luciano Paolucci Bedini, intervenuto alla presentazione con un videomessaggio, ha affermato: “Queste iniziative ci aiuteranno a compiere alcuni passi di concretezza. Per parlare di pace bisogna dialogare tra noi ma anche trovare le vie importanti, prima di tutto dentro di noi, per scoprire la radice della pace e poi le vie tra noi per metterla in pratica. Ci aiuteranno la musica, la preghiera, il dialogo, il confronto, i pensieri di più testimoni che ci verranno donati in questi quattro incontri. Io sono in pellegrinaggio con i giovani della Diocesi che stanno arrivando a La Verna per ricordare le Stimmate di San Francesco: l’esempio di un uomo dedicato totalmente ad un mondo di pace perché ispirato dall’amore di Cristo crocifisso e risorto”.

LOCANDINA INCONTRI “VIE DI PACE”

 

“VIE DI PACE – PENSIERI, MUSICA, TESTIMONIANZE, PREGHIERA A CITTÀ DI CASTELLO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *